Viti più forti e resistenti, per vigneti che si adattano al cambiamento climatico

I prodotti Resonant Technology- SOP inside ridanno forza ai viticoltori perché consentono loro di raggiungere la sostenibilità sia economica sia ambientale nell’immediato e nel futuro.

 

 

Fai crescere il tuo business,
salvando il nostro pianeta

Benefici economici


20%

Benefici sostenibili


30%

Offriamo soluzioni
vantaggiose per i viticoltori

Domande Frequenti

Sì, tutti i prodotti Resonant Technology sono certificati biologici e approvati per l'uso in viticoltura biologica.

La nostra tecnologia innovativa ci permette di alterare la capacità di sostanze usate quotidianamente, come il solfato di magnesio, e di stimolare le interazioni all'interno del microbiota del suolo. Ciò si traduce in una serie di risultati favorevoli che creano sinergie tra le piante e il bioma all'interno della rizosfera. Questo è ciò che consente l'attivazione dei numerosi vantaggi derivanti dall'uso continuativo dei nostri prodotti. Pertanto, mentre effettivamente usiamo il solfato di magnesio come carrier, o vettore, della nostra tecnologia, i prodotti finali che consegniamo ai nostri clienti sono unici e specifici per ogni obiettivo viticolo-enologico.

Tutti i prodotti possono essere applicati tramite l'impianto di irrigazione (fertirrigazione) o spruzzati direttamente nel sottofila. Quando si nebulizzano i prodotti, devono essere sciolti in acqua (a un volume di 200L/ha) e applicati nel sottofila o nella fascia in cui vengono applicati gli erbicidi.

Sì, tutti i nostri prodotti sono compatibili con gli erbicidi, i quali non riducono l'efficacia dei nostri prodotti. In questo caso, combinarli sarebbe utile anche per limitare l'impatto degli erbicidi sui microrganismi del suolo.

Sì, i prodotti sono solubili in acqua al 100% e possono essere distribuiti con sistemi di irrigazione a goccia. Per il primo anno di utilizzo consigliamo comunque la nebulizzazione nel sottofila per garantire una distribuzione uniforme del prodotto. Diversamente, entrambi i metodi di applicazione funzionano ugualmente bene con i nostri prodotti.

Dopo anni di ricerca, il prodotto si è rivelato efficace sia in presenza di inerbimento permanente (es. sottofila non sfalciato), sia con terreno lavorato (terreno nudo dovuto a lavorazioni meccaniche o irrorazione di diserbanti). Per la nebulizzazione si consiglia di applicare il prodotto prima della pioggia (se possibile). Per il metodo di applicazione in fertirrigazione non ci sono restrizioni in merito.

Nessun problema. In questo caso, il prodotto si attiverà senza degradarsi (non viene danneggiato dai raggi UV). Alla prima pioggia si diffonderà negli strati più profondi del terreno. In caso di siccità. Si consiglia di irrigare dopo l'applicazione o di distribuire il prodotto aumentando il volume d'acqua distribuito (da 200 a 400 L/ha).

Per massimizzare l'efficacia dei prodotti, consigliamo una lavorazione in verticale del suolo (ripper o arieggiatori) in modo da diminuire il compattamento e migliorare l’arieggiamento e la porosità del terreno. Inoltre, consigliamo di aggiungere sostanza organica tramite compost maturo o con dei sovesci. Nel caso dei sovesci, questo può essere combinato con l'uso del nostro prodotto Cover Smart, la concia specifica per essenze erbacee che massimizza lo sviluppo radicale e la biomassa prodotta.

La linea Fortify è stata appositamente progettata per affrontare gli obiettivi enologici primari che devono essere raggiunti per i vigneti a bacca bianca, nera, e per vigneti da base spumante. Abbiamo creato tre prodotti separati con caratteristiche distinte: Fortify White per le varietà bianche che necessitano di più freschezza, Fortify Sparkling per tutte le varietà le cui uve saranno utilizzate per la produzione di basi spumante e Fortify Red per le varietà a bacca nera. Se non sei sicuro di quale prodotto sia giusto per te, il nostro team tecnico di esperti sarà sempre pronto ad aiutarti.

Sono necessarie due applicazioni per stagione per i prodotti Fortify: all'inizio della stagione di crescita, al pianto, all'aumentare della temperatura del suolo e all'aumento dell'attività radicale e microbica in quanto si ha , grazie all’incremento delle temperature, un incremento di attività radicale-crescita microbica. La seconda applicazione è in fase di pre-fioritura, per fornire un maggiore supporto alla delicata fase di allegagione.

Per i casi in cui la vigoria in vigna è bassa e lo sviluppo radicale è ridotto, si consiglia di utilizzare la linea Fortify (nelle due applicazioni consigliate) da abbinare a Encore, che si applica in post-vendemmia quando inizia la seconda fase di accrescimento radicale prima della dormienza.

In caso di grandine o gelo, la pianta subisce forti danni alla chioma o alla crescita dei germogli (in caso di gelo di inizio stagione). La vite dovrà mobilitare le sostanze di riserva per guarire e riprendere la sua crescita, ritardando fortemente la fenologia. Utilizzando il prodotto Rescue, la vite riceverà una spinta immediata che le consentirà di produrre nuove radici e acquisire il nutrimento e le altre sostanze necessarie per il recupero e la crescita post-stress.

A differenza degli altri nostri prodotti per i vigneti, Encore è stato sviluppato per favorire l'accumulo di sostanze di riserva e facilitare l'ingresso della vite nella dormienza. È in questa fase che si verifica, appena prima della dormienza, che le viti sviluppano nuove radici e iniziano a immagazzinare sostanze di riserva che saranno utilizzate al momento del pianto/schiusura gemme. nella primavera successiva.

Per le viti giovani abbiamo sviluppato due prodotti specifici. Strong Roots, per barbatelle, permette di aumentare l’emissione di nuove radici, e portando ad una migliore idratazione. Foundation, invece, crea il miglior ambiente possibile nel suolo per lo sviluppo radicale successivo all'impianto, ponendo così le basi per il futuro del vigneto.

Sì. Molti benefici si ottengono aumentando la produzione di radichette e la biomassa radicale complessiva. Oltre sette anni di ricerche condotte in campo, hanno dimostrato che il peso medio dei grappoli viene preservato (attraverso una diminuzione delle scottature e della disidratazione, ad esempio), riducendo così le perdite di resa. Per quanto riguarda le caratteristiche qualitative, quello che osserviamo in seguito alle applicazioni dei prodotti Resonant è maggiore acidità, minori livelli di pH e maggiori concentrazioni di antociani per i vigneti a bacca rossa.

Per far attecchire meglio le nuove viti, per innesti e/o portinnesti dormienti pronti per il campo, si consiglia di applicare Strong Roots, che stimola direttamente la crescita di nuove radici. Dopo l’impianto e per gli innesti delle barbatelle, si applica foundation essere applicato 7 giorni dopo l’impianto, con una seconda applicazione circa 30 giorni dopo la prima, per migliorare la crescita delle radici e garantire uno sviluppo equilibrato ed omogeneo degli internodi.

Sì. Tuttavia, la struttura del vigneto (ad esempio il sistema di irrigazione) e le attrezzature (ad esempio l'irroratrice) sono progettati per l'applicazione nel sottofila

Un leggero lavoro meccanico del terreno prima o dopo l'applicazione del prodotto non interferisce con la sua efficacia. Se i suoli sono molto compatti, una lavorazione leggera migliorerebbe la capacità di infiltrazione del prodotto nel suolo, oltre che ad aerarlo, creando un ambiente più favorevole per le interazioni radice-microrganismi.

Sì, tutti i prodotti sono compatibili con i comuni fertilizzanti inorganici utilizzati nei vigneti. Stimolando l'interazione radice-microbiota, il prodotto aumenterà la disponibilità, l'assorbimento e la diffusione dei nutrienti, aumentando l’efficacia e l’efficienza dei fertilizzanti chimici. Grazie a questa maggiore disponibilità di nutrienti, dovrebbe essere possibile ridurre le concimazioni di sintesi (in molti casi rimuovendo completamente le applicazioni di fertilizzanti azotati).

Sì. Nel corso degli anni, la nostra ricerca ha dimostrato che la combinazione dei nostri prodotti con fertilizzanti organici massimizza l'efficacia dei nostri prodotti per ottenere risultati eccellenti. Poiché i nostri prodotti migliorano l'attività microbica, i nutrienti nei fertilizzanti organici sono disponibili per la pianta più facilmente.